Ricettine Balsamiche


FICHI al FORMAGGIO, PROSCIUTTO CRUDO ED BALSAMICO PAGANI ART. 15

 

Ingredienti: 4 fichi maturi, 50 gr di Asiago, 50 gr di Prosciutto crudo, Balsamico Pagani ART. 15.

 

Tagliare i fichi a metà senza eliminare la buccia.

Preparare formaggio e prosciutto a dadini ed inserire il composto all'interno di ogni metà frutto. 

Posizionare i fichi sulla teglia ed informare a 200 gradi per 10/15 minuti.

Togliere i fichi dal forno e servirli con Balsamico Pagani ART. 15.


POMPELMO E SCAMPI AL BALSAMICO PAGANI ART. 10

 

Ingredienti: scampi sgusciati, olio d'oliva, Balsamico Pagani ART. 10, 1 pompelmo rosa, prezzemolo, rucola, sale e pepe

 

Cuocete in acqua bollente gli scampi per pochi minuti.

Lavate la rucola e pelare il pompelmo, riducendolo a spicchi. Mescolare il tutto in una terrina ed aggiungere gli scapi. Condire con olio, balsamico, sale e pepe. A piacere qualche ciuffo di prezzemolo.


MACEDONIA DI FRAGOLE E BALSAMICO PAGANI ART. 10

 

Ingredienti: fragole,  Parmigiano Reggiano,  insalata Valeriana e Rucola, olio extravergine di oliva, pepe bianco, sale, Balsamico Pagani ART. 10.

 

Preparare in una terrina una insalata con valeriana, rucola, fragole tagliate a metà. Aggiungere il Parmigiano affettato sottile e condire con olio, balsamico, sale e pepe.


RISOTTO DI ZUCCA AL BALSAMICO PAGANI ART. 15

 

Ingredienti: zucca, 400 gr di riso, 1 l di brodo vegetale, 50 gr di burro, 100 gr di parmigiano reggiano, sale, olio, cipolla, Balsamico Pagani ART. 15.

 

Tagliate la zucca e fatela cuocere in forno finchè al tatto non risulterà una purea. Mettetela in una padella con un filo d'olio, aglio e lasciatela rosolare.
Prendete una pentola a bordo alto e unitevi un filo d'olio e un pò di cipolla. Appena la cipolla sarà dorata toglietala ed unite il riso fino a farlo tostare per 3 min. A questo punto versate un pò alla volta il brodo vegetale e mescolate; a  5 min dalla cottura unite la zucca.

Lasciate cuocere finchè non sarà pronto il riso. Ora aggiungete il burro e il parmigiano.

Servite con un filo di Balsamico Pagani ART. 15

FILETTO AL BALSAMICO PAGANI ART. 10

 

Ingredienti: Filetto di Manzo, Farina, sale, Balsamico Pagani ART. 10 (mezzo bicchiere), burro

 

Mettete in un tegame una noce di burro e fate sciogliere a fuoco alto. Infarinate il filetto e mettetelo a cuocere a fuoco medio-alto. Girate il filetto dopo 3 minuti circa e quando sarà quasi cotto versate il balsamico e lasciatelo evaporare, ora prendete il filetto adagiatelo su un piatto da portata e condite con il fondo di cottura, aggiungendo sale ed altro aceto.

 

OTTIMO ANCHE CON ALTRI TIPI DI CARNE (scaloppine...)


FILETTO DI TONNO ALLA ROBESPIERRE CON BALSAMICO PAGANI ART, 10 E SEMI DI SESAMO

 

Ingredienti: Tonno fresco, semi di sesamo, Balsamico Pagani ART. 10 e ART. 15, olio

 

Pendere una padella e mettere sopra i semi di sesamo per farli tostare leggermente. Nel frattempo, in un contenitore, metti Balsamico Pagani ART. 10 e dell'olio, dopodichè prendi il tonno e passaci sopra un foglio di carta assorbente bagnato.

In seguito, passa la fetta di tonno fresco nei semi di sesamo e poi, in una padella, metti una parte dell'emulsione di prima. A questo punto falla scaldare; una volta che il fuoco è abbastanza alto, metti nella padella anche il pesce, che farai cuocere per 2-3 minuti per lato, senza continuare a girare.

Una volta che il filetto di pesce è pronto, taglialo a fettine, sarà cotto fuori, ma crudo dentro, da condire con l'emulsione che è rimasta. A piacere un filo di Balsamico Pagani ART. 15.

 

A PIACERE AGGIUNGERE AI SEMI DI SESAMO ANCHE GRANELLA DI PISTACCHI.


FRITTATA DI CIPOLLE AL  BALSAMICO PAGANI ART. 15

 

Ingredienti: uova, olio di oliva, cipolla, aglio, rosmarino e sale, Balsamico Pagani ART. 15

 

Tagliare la cipolla fine fine, ad anelli, e farla dorare lentamente in una padella insieme all'olio di oliva, facendo attenzione che non si asciughi troppo. Nel frattempo rompere le uova in una terrina, aggiungere un pochino di aglio, rosmarino e sale. Sbattere energicamente il tutto con l'aiuto di una forchetta per amalgamare gli ingredienti.
Quando la cipolla è dorata toglierla dal fuoco e aggiungerla alle uova sbattute. Quando il preparato sarà ben amalgamato, versarlo nella padella e far cuocere a fuoco medio per qualche minuto. Quando la frittata sarà dorata da una parte, girarla – aiutandosi con un coperchio o un piatto – dall'altra parte e completare la cottura.
Quando la frittata è dorata da entrambe i lati togliere dal fuoco e assorbire l'unto in eccesso appoggiandola su un foglio di carta assorbente.
Disporre sul piatto di servizio e completare versando sopra un filo di Balsamico Pagani ART. 15. L'aceto va aggiunto sempre alla fine, a crudo, quando il piatto è pronto per essere portato in tavola.